Da Nadia
Via campagna 15
25030 Castrezzato – Brescia
Tel. 030 7040 634
www.ristorantedanadia.com

 

Da Nadia non ci vai per caso: lo cerchi, ti metti l’indirizzo nel navigatore e segui le indicazioni. Vi sono momenti in cui dubiti di aver inserito l’indirizzo esatto. Sei nella campagna, ma non una campagna bella e affascinante, ma quella laboriosa e produttiva. Poi arrivi nel punto indicato e anche qua sei perplesso: per fortuna c’èuna piccola insegna, altrimenti non ti fermeresti. Parcheggi l’auto e, appena sceso, gli odori della campagna prendono il sopravvento. Anche qua, o ci sei abituato oppure storci il naso. Vedi l’ingresso di questa casa sul borso della strada e, alquanto titubante, superi la soglia. Ed entri in una altro mondo.

La signora Nadia ci accoglie con un grande sorriso e ci fa accomodare al nostro tavolo, nell’angolo così più protetto dall’aria condizionata. Il locale è carino e ben tenuto, anche se non incontra pienamente il mio gusto (come la gran parte dei ristoranti di questo livello, peraltro). Un grigio tenue ed il bianco i colori dominanti, alle pareti opere astratte.

Inizia racontandoci dei pomodorini gialli che utilizza in cucina e che trova deliziosi. Da tempo, dice, non trovandoli così buoni in modo costante dal fruttivendolo, compra quelli di un’azienda che li mette sotto acqua e sale. Ne porta due al tavolo, li assaggiamo e sono veramente dolci!

Il menù è veramente invitante e considerando anche i fuori menù la scelta è decisamente complicata. Ricordando l’esperienza di qualche anno fa quando cenammo qua, optiamo per un assaggio di diversi antipasti ed un primo. Accompagniamo il tutto con una bottiglia di Bellavista, sempre un ottimo compagno per le cene di pesce.

Mentre attendiamo i nostri antipasti ci viene servita una piccola insalata di mare. I pesci sono teneri e saporiti, per i miei gusti vi è troppo sedano che però rende il piatto fresco e croccante.

Insalata di mare Da Nadia

Insalata di mare Da Nadia

Come primo antipasto abbiamo scelto un classico, le vongole. Quelle di Nadia sono piccole e molto saporite, anche grazie al trito di pane ed aglio in cui sono state cucinate. In abbinata co hanno anche portato alcune bruschette per una scarpetta degna di un re!

Vongole Da Nadia

Vongole Da Nadia

Dopo le vongole (che vista la sapidità forse sarebbero dovute essere servite dopo) arrivano i calamari gratinati su letto di carciofi. L’accoppiata calamaro carciofo è spettacolare (per quanto già vista), i carciofi sono un letto tenerissimo così come i calamari. Il croccantino della gratinatura equilibra le consistenze, ed il risultato è un piatto ben riuscito.

Calamari gratinati su letto di carciofi Da Nadia

Calamari gratinati su letto di carciofi Da Nadia

L’ultimo antipasto è quello che più mi ha colpito ed entusiasmato: purea di patate con gamberi e tartufo del molise. La purea di patate era cremosissima, quasi una vellutata. I gamberi erano stati prima cotti (su di una piastra?) e poi aggiunti alla purea. Il tutto coperto da una dose generosa di tartufo dal sapore delicato e per nulla prepotente. L’insieme dava vita ad un sapore equilibrato ma profondo, è uno di quei piatti che non vorresti finissero mai! Ma la domanda che è rimasta sospesa è:ma come si fa a creare quell’opera d’arte del rapanello trasparente convesso? 🙂

Gamberi, tartufo e purea di patate Da Nadia

Gamberi, tartufo e purea di patate Da Nadia

Terminati gli antipasti ci siamo buttati sui primi, anche qua memori dell’esperienza precedente in cui si erano rivelati ottimi. La signora Nadia sui primi è molto orgogliosa della loro continua ricerca sulle farine che li ha portati ad utilizzare farine di grano arso, di canapa ed altre ancora, alla ricerca di sapori ed esperienze.

Noi abbiamo optato per tagliolini di grano arso con canocchia, pomodorini e ricotta affumicata. Un piatto intrigante, con il sapore del grano arso a far da contralare alla dolcezza della canocchia e dei pomodorini, con la ricotta affumicato a completare l’assieme. Ottimi!

Pasta di grano arso con canocchie, pomodorini e ricotta affumicata Da Nadia

Pasta di grano arso con canocchie, pomodorini e ricotta affumicata Da Nadia

L’altro primo sono stati i tronchetti con gamberi, scorfano e pomodorini gialli. Una grandissima scelta, il piatto era ottimo e gustoso, una delizia per il palato.

Tronchetti con gamberi, scorfano e pomodorini gialli Da Nadia

Tronchetti con gamberi, scorfano e pomodorini gialli Da Nadia

Non ho saputo resistere al dolce, optando per uno zabaione da far girar la testa: non tanto per la nota alcolica presente, ma per il sapore deciso e raffinato. La ciotolina di cioccolato è stata anch’essa mangiata. Nulla si lascia quando è così buono!

Crema di zabaione Da Nadia

Crema di zabaione Da Nadia

Il caffè e la petite patisserie hanno chiuso la serata.

Petite patisserie Da Nadia

Petite patisserie Da Nadia

Da Nadia è un indirizzo da tenere a mente ogniqualvolta si voglia mangiare dell’ottimo pesce. La stella Michelin è senz’altro meritata e l’esperienza è di ottimo livello. La signora Nadia è una ottima padrona di casa, molto attenta  e molto pronta a valorizzare i propri piatti qualora ve ne fosse bisogno e prodiga di consigli.

Da Nadia
Via campagna 15
25030 Castrezzato – Brescia
Tel. 030 7040 634
www.ristorantedanadia.com